Operazione Lisia

Operazione Lisia, svoltasi sull’isola di Kos (Egeo) dall’1 all’8 luglio scorso, per portare alla luce i resti di alcuni dei 103 ufficiali italiani sepolti in due delle otto fosse comuni, non ancora aperte dalle Autorità italiane e/o greche, trucidati dalle truppe tedesche dopo l’8 settembre 1943.
Un ringraziamento speciale va al Colonnello Pietro Giovanni Liuzzi, ai tanti volontari e all’addetto dell’ufficio difesa dell’Ambasciata d’Italia ad Atene, colonnello Antonio Albanese, che hanno reso possibile questa operazione.

Comitato Caduti di Kos – Operazione Lisia 1 – 8 luglio 2015

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...