Anche nonno Natale si è ricongiunto ai suoi cari

Buongiorno sig. Zamboni!

Sono Natalino Sartorato, le scrivo da Marcaria (provincia di Mantova), nipote di Somenzi Natale, nato il 27 gennaio 1908 a Sabbioneta (Mantova) – Deceduto il 17 marzo 1945 – Sepolto a Francoforte sul Meno (Germania) – Cimitero militare italiano d’onore – Posizione tombale: riquadro o – fila 8 – tomba 22.

Quando ero piccolo i parenti mi hanno sempre riferito che mio nonno dopo la guerra fosse disperso in Russia, invece negli anni ’90 un mio vecchio cugino sosteneva che la madre (sorella del nonno) raccontava che era stato catturato dai tedeschi a Vipiteno e deportato in Germania.

Così ho iniziato una serie di ricerche che mi hanno portato all’archivio militare di Verona, dove ho trovato conferma della deportazione a Dortmund, dove è poi deceduto a causa dei bombardamenti alleati.

Tramite un conoscente, residente a Francoforte, sono venuto a sapere che le spoglie del nonno, dapprima sepolto a Dortmund, erano state trasferite e tumulate nel cimitero militare d’onore di Francoforte sul Meno negli anni ’50.

Dopo aver contattato il Ministero degli Interni, ho conosciuto l’esatta ubicazione, poi confermatami anche dalle sue ricerche trovate nel suo sito.

Dopo 70 anni a giugno sono stato il primo parente, insieme a mia figlia Francesca, a recarmi al cimitero di Francoforte sul Meno per fare visita alla sua tomba.

[…]

Cordiali saluti, Natalino e Francesca Sartorato

9

12

10

11

Un pensiero su “Anche nonno Natale si è ricongiunto ai suoi cari

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...