Gli aostani sepolti nei cimiteri militari italiani in Austria, Germania e Polonia

 

AOSTA E PROVINCIA

 

ANTEY-SAINT-ANDRÈ

NAVILLOD EMERICO, NATO L’11 FEBBRAIO 1912 AD ANTEY-SAINT-ANDRÈ (AOSTA) – DECEDUTO IL 30 MARZO 1944 – SEPOLTO AD AMBURGO (GERMANIA) – CIMITERO MILITARE ITALIANO D’ONORE – POSIZIONE TOMBALE: RIQUADRO 3 – FILA T – TOMBA 14. FONTI: 1A, 1B

AOSTA

BARUFFALDI EDOARDO, NATO IL 18 SETTEMBRE 1922 AD AOSTA – DECEDUTO IL 10 GIUGNO 1945 – SEPOLTO AD AMBURGO (GERMANIA) – CIMITERO MILITARE ITALIANO D’ONORE – POSIZIONE TOMBALE: RIQUADRO 1 – FILA R – TOMBA 31. FONTI: 1A, 1B – COMUNE DI AOSTA: NESSUN PARENTE RINTRACCIATO.

CHENEY GIULIANO, NATO IL 28 GIUGNO 1923 AD AOSTA – DECEDUTO IL 19 MARZO 1944 – SEPOLTO AD AMBURGO (GERMANIA) – CIMITERO MILITARE ITALIANO D’ONORE – POSIZIONE TOMBALE: RIQUADRO 1 – FILA Z – TOMBA 36. FONTI: 1A, 1B – COMUNE DI AOSTA: NESSUN PARENTE RINTRACCIATO.

AYAS

CHADEL CASIMIRO, NATO IL 7 NOVEMBRE 1909 AD AYAS (AOSTA) – DECEDUTO A HIMMELPFORTEN (BASSA SASSONIA) IL 5 GIUGNO 1944 – SEPOLTO A FRANCOFORTE SUL MENO (GERMANIA) – CIMITERO MILITARE ITALIANO D’ONORE – POSIZIONE TOMBALE: RIQUADRO P – FILA 2 – TOMBA 19. FONTI: 1A, 1B

AYMAVILLES

BATAILLON VALENTINO INNOCENZO, NATO IL 6 MAGGIO 1903 AD AYMAVILLES (AOSTA) – DECEDUTO IL 17 DICEMBRE 1943 – SEPOLTO A FRANCOFORTE SUL MENO (GERMANIA) – CIMITERO MILITARE ITALIANO D’ONORE – POSIZIONE TOMBALE: RIQUADRO G – FILA 3 – TOMBA 41. FONTI: 1A, 1B

BIONAZ

CHENTRE PIETRO BATTISTA, NATO IL 12 SETTEMBRE 1920 A BIONAZ (AOSTA) – DECEDUTO IL 18 APRILE 1945 – SEPOLTO A FRANCOFORTE SUL MENO (GERMANIA) – CIMITERO MILITARE ITALIANO D’ONORE – POSIZIONE TOMBALE: RIQUADRO G – FILA 1 – TOMBA 29. FONTI: 1A, 1B

BRUSSON

POLLET GIUSEPPE NATALE, NATO IL 5 MARZO 1916 A BRUSSON (AOSTA) – SOLDATO DEL 4° REGGIMENTO ALPINI – BATTAGLIONE AOSTA – COMPAGNIA COMANDO – POSTA MILITARE 200 / SEZIONA A – PRIGIONIERO DEI TEDESCHI – INTERNATO NELLO STAMMLAGER V B – MATRICOLA 41242 – DECEDUTO IL 20 LUGLIO 1944 – SEPOLTO A MONACO DI BAVIERA (GERMANIA) – CIMITERO MILITARE ITALIANO D’ONORE – POSIZIONE TOMBALE: RIQUADRO 5 – FILA 1 – TOMBA 63. FONTI: 1A, 1B, 2B

CHALLAND SAINT VICTOR

CEAMESE ATTILIO, NATO IL 20 LUGLIO 1910 A CHALLAND SAINT VICTOR (AOSTA) – BRIGADIERE – DECEDUTO A VIENNA IL 3 FEBBRAIO 1944 – SEPOLTO A MAUTHAUSEN (AUSTRIA) – CIMITERO MILITARE ITALIANO – POSIZIONE TOMBALE: FILA 6 – TOMBA 677. FONTI: 1A, 3

CHATILLON – CASTIGLIONE DORA

DUGLI GEROLAMO, NATO IL 25 GENNAIO 1912 A CHATILLON / CASTIGLIONE DORA (AOSTA) – DECEDUTO IL 14 MARZO 1945 – SEPOLTO AD AMBURGO (GERMANIA) – CIMITERO MILITARE ITALIANO D’ONORE – POSIZIONE TOMBALE: RIQUADRO 4 – FILA G – TOMBA 24. FONTI: 1A, 1B

VUILLERMOZ ARTURO CESARE, NATO IL 7 MARZO 1920 A CHATILLON / CASTIGLIONE DORA (AOSTA) – DECEDUTO IL 9 NOVEMBRE 1943 – SEPOLTO A MONACO DI BAVIERA (GERMANIA) – CIMITERO MILITARE ITALIANO D’ONORE – POSIZIONE TOMBALE: RIQUADRO 5 – FILA 20 – TOMBA 33. FONTI: 1A, 1B

COGNE

TRUC PIETRO, NATO IL 25 FEBBRAIO 1924 A COGNE (AOSTA) – DECEDUTO IL 4 DICEMBRE 1944 – SEPOLTO A FRANCOFORTE SUL MENO (GERMANIA) – CIMITERO MILITARE ITALIANO D’ONORE – POSIZIONE TOMBALE: RIQUADRO B – FILA 1 – TOMBA 14. FONTI: 1A, 1B

DONNAS

PRAMOTTON CELESTINO, NATO IL 28 GENNAIO 1924 A DONNAS (AOSTA) – DECEDUTO A LANDAU (RENANIA-PALATINATO) IL 2 MARZO 1946 – SEPOLTO A FRANCOFORTE SUL MENO (GERMANIA) – CIMITERO MILITARE ITALIANO D’ONORE – POSIZIONE TOMBALE: RIQUADRO G – FILA 7 – TOMBA 41. FONTI: 1A, 1B

PRAMOTTON VITTORIO GIOVANNI, NATO IL 28 SETTEMBRE 1923 A DONNAS (AOSTA) – DECEDUTO L’11 GIUGNO 1945 – SEPOLTO AD AMBURGO (GERMANIA) – CIMITERO MILITARE ITALIANO D’ONORE – POSIZIONE TOMBALE: RIQUADRO 3 – FILA Q – TOMBA 34. FONTI: 1A, 1B

DOUES

ROLLIN CORRADO, NATO IL 27 OTTOBRE 1923 A DOUES (AOSTA) – DECEDUTO IL 28 OTTOBRE 1944 – SEPOLTO A FRANCOFORTE SUL MENO (GERMANIA) – CIMITERO MILITARE ITALIANO D’ONORE – POSIZIONE TOMBALE: RIQUADRO N – FILA 4 – TOMBA 1. FONTI: 1A, 1B

EMARESE

TREVES GIUSEPPE, NATO IL 3 MAGGIO 1910 A EMARESE (AOSTA) – DECEDUTO IL 20 LUGLIO 1944 – SEPOLTO A MONACO DI BAVIERA (GERMANIA) – CIMITERO MILITARE ITALIANO D’ONORE – POSIZIONE TOMBALE: RIQUADRO 5 – FILA 1 – TOMBA 74. FONTI: 1A, 1B

ISSIME

CHAMONAL GIACOMO EMILIO, NATO IL 5 GENNAIO 1910 A ISSIME (AOSTA) – SOLDATO – MATRICOLA 41041 – DECEDUTO A FRIEDRICHSHAFEN (BADEN-WÜRTTEMBERG) IL 20 LUGLIO 1944 ALLE ORE 11.30 – CAUSA DELLA MORTE: FERITE MULTIPLE DA BOMBARDAMENTO – SEPOLTO A FRIEDRICHSHAFEN IL 25 LUGLIO 1945 – RIESUMATO E TRASLATO A MONACO DI BAVIERA (GERMANIA) – CIMITERO MILITARE ITALIANO D’ONORE – POSIZIONE TOMBALE: RIQUADRO 4 – FILA 12 – TOMBA 40. FONTI: 1A, 1B, 2B

MORGEX

MAULINI ETTORE, NATO IL 12 OTTOBRE 1920 A MORGEX (AOSTA) – ALPINO DEL 1° BATTAGLIONE GENIO ALPINI – 3ª COMPAGNIA T.R.T. – POSTA MILITARE 200 – PRIGIONIERO DEI TEDESCHI – MATRICOLA 38267 – DECEDUTO IL 28 DICEMBRE 1944 A WOLFSBERG (CARINZIA), PRESSO L’OSPEDALE DELLO STAMMLAGER XVIII A – CAUSA DELLA MORTE: TUBERCOLOSI POLMONARE APERTA – SEPOLTO NEL CIMITERO MILITARE DI WOLFSBERG – POSIZIONE TOMBALE: FOSSA N°48 – RIESUMATO E TRASLATO A MAUTHAUSEN (AUSTRIA) – CIMITERO MILITARE ITALIANO – POSIZIONE TOMBALE: FILA 9 – TOMBA 996. FONTI: 1A, 2B, 3

NUS

CHABLOZ SEVERINO, NATO IL 10 NOVEMBRE 1923 A NUS (AOSTA) – DECEDUTO IL 31 LUGLIO 1944 – SEPOLTO AD AMBURGO (GERMANIA) – CIMITERO MILITARE ITALIANO D’ONORE – POSIZIONE TOMBALE: RIQUADRO 3 – FILA Z – TOMBA 37. FONTI: 1A, 1B

PERLOZ

FEY PAOLO, NATO IL 27 GIUGNO 1908 A PERLOZ (AOSTA) – CIVILE – DECEDUTO IL 28 NOVEMBRE 1943 – SEPOLTO A BERLINO (GERMANIA) – CIMITERO MILITARE ITALIANO D’ONORE – POSIZIONE TOMBALE: RIQUADRO 2 – FILA 7 – NUMERO 3 – TOMBA 418. FONTI: 1A, 9

PONT SAINT MARTIN

PROLA CASIMIRO, NATO IL 23 DICEMBRE 1892 A PONT SAINT MARTIN (AOSTA) – CIVILE – DECEDUTO IL 26 GENNAIO 1945 – SEPOLTO A BERLINO (GERMANIA) – CIMITERO MILITARE ITALIANO D’ONORE – POSIZIONE TOMBALE: RIQUADRO 2 – FILA 11 – NUMERO 15 – TOMBA 510. FONTI: 1A, 9

QUART

CHANOUX MARIO LORENZO, NATO IL 9 FEBBRAIO 1917 A QUART (AOSTA) – DECEDUTO IL 5 MARZO 1944 – SEPOLTO AD AMBURGO (GERMANIA) – CIMITERO MILITARE ITALIANO D’ONORE – POSIZIONE TOMBALE: RIQUADRO 1 – FILA U – TOMBA 41. FONTI: 1A, 1B

BUVET UMBERTO PIETRO, NATO IL 24 AGOSTO 1921 A QUART (AOSTA) – DECEDUTO IL 26 LUGLIO 1945 – SEPOLTO A FRANCOFORTE SUL MENO (GERMANIA) – CIMITERO MILITARE ITALIANO D’ONORE – POSIZIONE TOMBALE: RIQUADRO C – FILA 8 – TOMBA 13. FONTI: 1A, 1B

VERRAYES

DINAN MARCELLO, NATO IL 2 OTTOBRE 1922 A VERRAYES (AOSTA) – DECEDUTO A SCHERMBECK (NORD RENO-WESTFALIA) IL 23 GIUGNO 1945 – SEPOLTO AD AMBURGO (GERMANIA) – CIMITERO MILITARE ITALIANO D’ONORE – POSIZIONE TOMBALE: RIQUADRO 4 – FILA Y – TOMBA 20. FONTI: 1A, 1B

HUGONIN SINFORIANO ELIA, NATO IL 29 APRILE 1918 A VERRAYES (AOSTA) – DECEDUTO IL 29 LUGLIO 1944 – SEPOLTO AD AMBURGO (GERMANIA) – CIMITERO MILITARE ITALIANO D’ONORE – POSIZIONE TOMBALE: RIQUADRO 4 – FILA U – TOMBA 61. FONTI: 1A, 1B

VILLENEUVE

LAREVOIRE ALDO, NATO IL 1° OTTOBRE 1916 A VILLENEUVE (AOSTA) – DECEDUTO IL 21 GENNAIO 1945 – SEPOLTO AD AMBURGO (GERMANIA) – CIMITERO MILITARE ITALIANO D’ONORE – POSIZIONE TOMBALE: RIQUADRO 3 – FILA Z – TOMBA 42. FONTI: 1A, 1B

PAGANI ATTILIO, NATO L’8 FEBBRAIO 1920 A VILLENEUVE (AOSTA) – DECEDUTO A OBERHAUSEN (NORD RENO-WESTFALIA) IL 3 NOVEMBRE 1944 – SEPOLTO AD AMBURGO (GERMANIA) – CIMITERO MILITARE ITALIANO D’ONORE – POSIZIONE TOMBALE: RIQUADRO 1 – FILA Z – TOMBA 26. FONTI: 1A, 1B

PESSE PROSPERO, NATO IL 12 AGOSTO 1922 A VILLENEUVE (AOSTA) – DECEDUTO IL 31 MARZO 1944 – SEPOLTO AD AMBURGO (GERMANIA) – CIMITERO MILITARE ITALIANO D’ONORE – POSIZIONE TOMBALE: RIQUADRO 5 – FILA Q – TOMBA 22. FONTI: 1A, 1B


Le fonti principali dalle quali sono stati tratti i dati riportati di seguito sono:

 

1)            Ministero della Difesa – Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti in Guerra (Onorcaduti):

(1a) Elenco digitale dei 16.079 Caduti italiani della 2a Guerra mondiale (civili e militari), sepolti nei cimiteri militari italiani di Amburgo, Berlino, Bielany, Francoforte sul Meno, Monaco di Baviera e Mauthausen (elenco ottenuto da Onorcaduti nel marzo del 2009);

(1b) Elenco alfabetico digitale e posizioni di sepoltura dei Caduti sepolti nei cimiteri militari italiani di Amburgo, Francoforte sul Meno e Monaco di Baviera (Onorcaduti – 5 ottobre del 2001).

2)            Archivium Secretum Vaticanum / Cav 52:

(2a) «Inter Arma Caritas» – L’Ufficio Informazioni Vaticano per i prigionieri di guerra, istituito da Pio XII (1939-1947) – A cura di Francesca Di Giovanni e Giuseppina Roselli. Presentazione di Sergio Pagano (2004) – Volume 1 / Inventario, volume 2 / Documenti;

(2b) Schedario digitalizzato (schede di ricerca in formato digitale, dei militari e dei civili di cui si chiesero notizie tra il 1939 e il 1947).

3)            Archivio privato Zamboni – Elenco digitalizzato delle posizioni tombali del Cimitero Militare Italiano di Mauthausen (tratto dal registro delle sepolture del cimitero di Mauthausen).

4)            Associazione Nazionale Ex Deportati (Milano) – Presidenza Nazionale – «Archivio Tibaldi» – Elenco digitalizzato dei deportati italiani (tratto dall’archivio privato di Italo Tibaldi).

5)            Archivio Tibaldi – Copia fotostatica posizioni tombali dei Caduti inumati in prima sepoltura nel Cimitero Comunale di Dachau – (Elenco dattiloscritto stilato da Giovanni Melodia).

6)            «Il Libro dei Deportati» – Ricerca del Dipartimento di Storia dell’Università di Torino – diretta da Brunello Mantelli e Nicola Tranfaglia – promossa da ANED – Associazione Nazionale Ex Deportati – Volume I – I deportati politici 1943-1945 – Tomi 1-3 – A cura di Giovanna D’amico, Giovanni Villari e Francesco Cassata – Ugo Mursia Editore (2009).

7)            «I deportati italiani nei campi di sterminio 1943-1945» – Valeria Morelli – Scuole Pav. Grafiche Artigianelli – Marzo 1965.

8)            Istoreco – Istituto per la Storia della Resistenza e della Società contemporanea in provincia di Reggio Emilia – (Curatore Amos Conti).

9)            Documentazione Acquaviva – Elenco nominativo e posizioni tombali dei Caduti sepolti nel Cimitero Militare Italiano di Berlino/Zehlendorf – A cura del Generale Claudio Acquaviva.

10)          Documentazione dei familiari.

11)          «Il Libro della Memoria» Gli Ebrei deportati dall’Italia (1943-1945) – Liliana Picciotto Fargion – Mursia 1995.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...