Anche Giuseppe torna a casa

7 settembre 2017

Buonasera Roberto,

sono Stefania Severi e ti ho scritto circa due anni fa riguardo mio zio Severi Giuseppe sepolto nel cimitero militare di Francoforte sul Meno. Probabilmente verrai contattato da molte persone e forse non ti ricorderai di me, ma sono sicura che per ognuna delle persone che si sono rivolte a te, tu Roberto sei un punto di riferimento prezioso. Ci tenevo ad aggiornarti riguardo mio zio: probabilmente questo autunno la mia famiglia riuscirà a riportarlo a casa dopo 73 anni, verrà rimpatriato in aereo e mi è stato detto da onorcaduti che arriverà a Roma. […]


19 ottobre 2017

Ciao Roberto,

ti scrivo per renderti partecipe della mia gioia. Domani prenderò un aereo destinazione Francoforte per partecipare all’esumazione di cinque caduti, tra cui mio zio Giuseppe, che si terrà il 23 ottobre 2017. Dal 24 ottobre i caduti verranno rimpatriati in Italia.

Grazie di cuore

Stefania Severi


SEVERI Giuseppe, nato il 23 aprile 1917 a Pergine Valdarno (Arezzo). Soldato del 9° Reggimento Genio. Fatto prigioniero dai tedeschi sul fronte greco-albanese il 22 settembre 1943. Internato a Hemer (Nord Reno-Westfalia) nello Stalag VI A / Matricola VI A 53808. Trasferito a Dortmund allo Stalag VI D / Arbeits Kommando (comando di lavoro) n° 1045. Deceduto a Dortmund il 23 maggio 1944. Causa della morte: ferite da bombardamento aereo. Inumato in prima sepoltura nel cimitero principale di Dortmund / Reparto prigionieri di guerra. Posizione tombale: Campo 11 / Tomba 61. A causa di un errore di trascrizione sarà sepolto con il nome sbagliato (Giuseppe Leverio). Esumato e traslato a Francoforte sul Meno / Friedhof Westhausen / Cimitero militare italiano d’onore (Germania). Posizione tombale: riquadro O / fila 12 / tomba 6. Sulla lapide verrà riportato l’errore del nome. Fonti: Ministero della Difesa. Albo IMI – Associazione Nazionale Reduci dalla Prigionia. Documentazione dei famigliari (Stefania Severi – nipote).


Stefania Severi sulla tomba dello zio alcuni anni fa
La lapide oggi nel Cimitero di Francoforte

Documenti

Campo per prigionieri di guerra – Stalag VI D 2 marzo 1944 Carissimi genitori, con mio grande pensiero vi faccio sapere le mie notizie, come il quale mi devo con tentare e di sperando che passi tutta questa prigioneria sempre con una buona salute. Sempre con più cari saluti. Baci G.
Fotografia all’atto dell’immatricolazione presso lo Stalag VI A di Hemer (fonte: Albo IMI Caduti)

 

 

 

Un pensiero su “Anche Giuseppe torna a casa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...