L’Alpino Bernardo Sartorio torna nella sua amata terra

Buongiorno Roberto,
ti comunico con piacere che, grazie alle tue preziose informazioni, il nonno rientrerà in Italia il 23 c.m.

Sabato 28 c.m. alle 10,30 a Graglio (frazione del comune di Maccagno con Pino e Veddasca) ci sarà la funzione con la presenza dei gruppi Alpini di Luino, Veddasca, Shaffausen, credo Battaglione Intra…

La mia mamma (ottant’anni quest’anno) è felicissima e commossa per il ritorno a casa di suo papà, che finalmente riposerà con la sua mamma.

Tutta la mia famiglia ed io ti ringraziamo di cuore e, se fossimo più vicini, ti inviterei alla commemorazione ma credo che la strada da percorrere sia veramente troppa. Comunque se vuoi essere dei nostri noi non potremmo che essere strafelici.

Un grande abbraccio e ancora GRAZIE

Nadia Rocchinotti


Sartorio Bernardo, nato il 10 ottobre 1912 a Veddasca (Varese). Soldato del 20° Reggimento Sciatori Alpini. Fatto prigioniero dai tedeschi ed internato in Germania. Morto a Baumholder (Renania-Palatinato) il 19 dicembre 1944. Inumato in prima sepoltura nel Cimitero di Baumholder. Esumato e traslato a Francoforte sul Meno / Friedhof Westhausen / Cimitero militare italiano d’onore (Germania). Posizione tombale: riquadro C / fila 6 / tomba 44.


Articolo de “La Prealpina” del 26 ottobre 2107

Corriere della Sera – Milano – 27.10.2017

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...