Elenco nazionale caduti per comune di nascita

***

 

ELENCO GENERALE DEI CADUTI RISCONTRATI (14401 su 16.000) TRASLATI NEI CIMITERI MILITARI ITALIANI IN AUSTRIA, GERMANIA E POLONIA

Gli elenchi possono essere utilizzati o pubblicati esclusivamente citando la fonte e il suo autore. In difetto, si contravverrà alle leggi sul diritto morale d’autore. La citazione dovrà recare la dicitura “Autore Roberto Zamboni – http://www.dimenticatidistato.com”.

La lista che segue riporta i nominativi di coloro che si trovavano inumati nei cimiteri militari fino al 12 marzo 2009 (riscontri fatti presso l’Archivio del Commissariato Generale Onoranze Caduti in Guerra – Ministero della Difesa). Nel frattempo le Spoglie di qualche Caduto potrebbero essere state rimpatriate.

Le fonti principali dalle quali sono stati tratti i dati riportati di seguito sono:

1)            Ministero della Difesa – Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti in Guerra (Onorcaduti):

(1a) Elenco digitale dei 16.079 Caduti italiani della 2a Guerra mondiale (civili e militari), sepolti nei cimiteri militari italiani di Amburgo, Berlino, Bielany, Francoforte sul Meno, Monaco di Baviera e Mauthausen (elenco ottenuto da Onorcaduti nel marzo del 2009);

(1b) Elenco alfabetico digitale e posizioni di sepoltura dei Caduti sepolti nei cimiteri militari italiani di Amburgo, Francoforte sul Meno e Monaco di Baviera (Onorcaduti – 5 ottobre del 2001).

2)            Archivium Secretum Vaticanum / Cav 52:

(2a) «Inter Arma Caritas» – L’Ufficio Informazioni Vaticano per i prigionieri di guerra, istituito da Pio XII (1939-1947) – A cura di Francesca Di Giovanni e Giuseppina Roselli. Presentazione di Sergio Pagano (2004) – Volume 1 / Inventario, volume 2 / Documenti;

(2b) Schedario digitalizzato (schede di ricerca in formato digitale, dei militari e dei civili di cui si chiesero notizie tra il 1939 e il 1947).

3)            Archivio privato Zamboni – Elenco digitalizzato delle posizioni tombali del Cimitero Militare Italiano di Mauthausen (tratto dal registro delle sepolture del cimitero di Mauthausen).

4)            Associazione Nazionale Ex Deportati (Milano) – Presidenza Nazionale – «Archivio Tibaldi» – Elenco digitalizzato dei deportati italiani (tratto dall’archivio privato di Italo Tibaldi).

5)            Archivio Tibaldi – Copia fotostatica posizioni tombali dei Caduti inumati in prima sepoltura nel Cimitero Comunale di Dachau – (Elenco dattiloscritto stilato da Giovanni Melodia).

6)            «Il Libro dei Deportati» – Ricerca del Dipartimento di Storia dell’Università di Torino – diretta da Brunello Mantelli e Nicola Tranfaglia – promossa da ANED – Associazione Nazionale Ex Deportati – Volume I – I deportati politici 1943-1945 – Tomi 1-3 – A cura di Giovanna D’amico, Giovanni Villari e Francesco Cassata – Ugo Mursia Editore (2009).

7)            «I deportati italiani nei campi di sterminio 1943-1945» – Valeria Morelli – Scuole Pav. Grafiche Artigianelli – Marzo 1965.

8)            Istoreco – Istituto per la Storia della Resistenza e della Società contemporanea in provincia di Reggio Emilia – (Curatore Amos Conti).

9)            Documentazione Acquaviva – Elenco nominativo e posizioni tombali dei Caduti sepolti nel Cimitero Militare Italiano di Berlino/Zehlendorf – A cura del Generale Claudio Acquaviva.

10)          Documentazione dei familiari.

11)          «Il Libro della Memoria» Gli Ebrei deportati dall’Italia (1943-1945) – Liliana Picciotto Fargion – Mursia 1995.

Nei Cimiteri Militari Italiani d’Onore sono state raccolte le Spoglie mortali di:
• militari prigionieri di guerra (I.M.I. – Italienischen Militar Internierten);
• deportati civili (deportati per motivi politici, razziali o altro);
• liberi lavoratori e lavoratori coatti, (o loro familiari) che si trovavano negli ex territori del Terzo Reich durante il periodo bellico.

In alcuni casi la documentazione analizzata, riporta dati o nomi tra loro discordanti o non pienamente concordanti. In genere si tratta di errori di trascrizione all’atto dell’immatricolazione nei campi di arrivo, o dovuti allo stesso tipo di errori, fatti al momento della registrazione dei decessi. Gli stessi errori possono essersi ripetuti durante le successive trascrizioni. Nella maggior parte dei casi, ho preferito registrare tutti gli elementi da me riscontrati.

Nella lista, sono trascritte solo le posizioni tombali dei caduti sepolti nei cimiteri militari italiani di Amburgo, Berlino, Francoforte sul Meno, Monaco di Baviera e Mauthausen. Per i caduti sepolti nel cimitero militare italiano di Bielany/Varsavia è indispensabile richiedere le coordinate tombali al Commissariato Generale Onoranze Caduti in Guerra per poter stabilire la posizione tombale del Caduto e l’eventuale esumabilità.

I parenti dei caduti che intendessero far visita al luogo di sepoltura del proprio caro, in uno dei cimiteri militari italiani in Germania, Austria o Polonia, possono contattare ONORCADUTI (indirizzo a fondo pagina) chiedendo di avere ogni dettaglio sull’esatta ubicazione del cimitero, sugli orari di apertura e riscontrando la posizione tombale del Caduto fornita in questo elenco, evitando così sgradevoli disguidi al momento della visita.

Il Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti in Guerra (Onorcaduti) è l’unico ente dello stato legalmente autorizzato ad approntare le pratiche relative all’eventuale rimpatrio dei caduti in guerra. Ogni domanda a tale proposito dovrà quindi essere inoltrata al:

MINISTERO DELLA DIFESA – Commissariato Generale Onoranze Caduti in Guerra
Direzione Situazione e Statistica – Ufficio Estero – Via XX Settembre 123/a – 00187 ROMA
Mail: onorcaduti@onorcaduti.difesa.it

La Legge vigente in materia di restituzione delle Spoglie dei Caduti in Guerra (Legge n° 365/99) prevede che le salme definitivamente sistemate a cura del commissario generale possono essere concesse ai congiunti su richiesta ed a spese degli interessati.

Per segnalazioni riguardanti gli elenchi o per comunicare eventuali errori od omissioni, inviare una mail a: dimenticatidistato@gmail.com

Se il nome della persona cercata non appare in elenco è possibile effettuare una ricerca tramite la vecchia o la nuova banca dati del Ministero della Difesa.

***

Gli elenchi pubblicati su questo sito sono di pubblico accesso e utilizzabili riportando le fonti.

Il sito, il servizio e la ricerca, che sono gestiti da una sola persona (l’autore) senza contributi di nessun tipo, gratuitamente e volontariamente da oltre quindici anni, sono dedicati ai parenti dei caduti e forniscono supporto agli stessi con chiarimenti, informazioni e consigli.

Essendo ormai diventato questo sito un punto di riferimento per chi cerca un parente caduto o dato per disperso in prigionia (e non solo), ogni piccolo contributo al mantenimento in vita di queste pagine e della ricerca sarà ben accetto.  Sostieni Dimenticati di Stato

 ***

Di seguito riporto alcune correzioni attuate sui nominativi dell’elenco (questo grazie alle segnalazioni degli utenti del sito). Ringrazio di cuore tutti coloro che contribuiranno a segnalare eventuali ulteriori errori.

Dati esatti (segnalazione di Luca Beltramolli): Beltramolli Lorenzo Florindo di Pietro e Margherita Bonomini, nato il 9 febbraio 1905 a Storo (Trento). Morto il 16 agosto 1941. Sepolto a Monaco di Baviera – Waldfriedhof – Cimitero militare italiano d’onore (Germania). Dati errati: Beltramoli Lorenzo, nato il 9 febbraio 1905 a San Toro. Morto il 16 agosto 1941. Sepolto a Monaco di Baviera – Waldfriedhof – Cimitero militare italiano d’onore (Germania).

***

1) ISTRIA GIULIA FIUME DALMAZIA

 

***

 

2) ITALIANI NATI ALL’ESTERO

 

***

 

AGRIGENTO E PROVINCIA

ALESSANDRIA E PROVINCIA

ANCONA E PROVINCIA

AOSTA E PROVINCIA

AREZZO E PROVINCIA

ASCOLI PICENO E PROVINCIA

ASTI E PROVINCIA

AVELLINO E PROVINCIA

BARI E PROVINCIA

BARLETTA ANDRIA TRANI E PROVINCIA

BELLUNO E PROVINCIA

BENEVENTO E PROVINCIA

BERGAMO E PROVINCIA

BIELLA E PROVINCIA

BOLOGNA E PROVINCIA

BOLZANO E PROVINCIA

BRESCIA E PROVINCIA

BRINDISI E PROVINCIA

CAGLIARI E PROVINCIA

CALTANISSETTA E PROVINCIA

CAMPOBASSO E PROVINCIA

CARBONIA IGLESIAS E PROVINCIA

CASERTA E PROVINCIA

CATANIA E PROVINCIA

CATANZARO E PROVINCIA

CHIETI E PROVINCIA

COMO E PROVINCIA

COSENZA E PROVINCIA

CREMONA E PROVINCIA

CROTONE E PROVINCIA

CUNEO E PROVINCIA

ENNA E PROVINCIA

FERMO E PROVINCIA

FERRARA E PROVINCIA

FIRENZE E PROVINCIA

FOGGIA E PROVINCIA

FORLI’ CESENA E PROVINCIA

FROSINONE E PROVINCIA

GENOVA E PROVINCIA

GORIZIA E PROVINCIA

GROSSETO E PROVINCIA

IMPERIA E PROVINCIA

ISERNIA E PROVINCIA

LA SPEZIA E PROVINCIA

L’AQUILA E PROVINCIA

LATINA E PROVINCIA

LECCE E PROVINCIA

LECCO E PROVINCIA

LIVORNO E PROVINCIA

LODI E PROVINCIA

LUCCA E PROVINCIA

MACERATA E PROVINCIA

MANTOVA E PROVINCIA

MASSA CARRARA E PROVINCIA

MATERA E PROVINCIA

MEDIO CAMPIDANO E PROVINCIA

MESSINA E PROVINCIA

MILANO E PROVINCIA

MODENA E PROVINCIA

MONZA BRIANZA E PROVINCIA

NAPOLI E PROVINCIA

NOVARA E PROVINCIA

NUORO E PROVINCIA

OGLIASTRA E PROVINCIA

OLBIA TEMPIO E PROVINCIA

ORISTANO E PROVINCIA

PADOVA E PROVINCIA

PALERMO E PROVINCIA

PARMA E PROVINCIA

PAVIA E PROVINCIA

PERUGIA E PROVINCIA

PESARO URBINO E PROVINCIA

PESCARA E PROVINCIA

PIACENZA E PROVINCIA

PISA E PROVINCIA

PISTOIA E PROVINCIA

PORDENONE E PROVINCIA

POTENZA E PROVINCIA

PRATO E PROVINCIA

RAGUSA E PROVINCIA

RAVENNA E PROVINCIA

REGGIO CALABRIA E PROVINCIA

REGGIO EMILIA E PROVINCIA

RIETI E PROVINCIA

RIMINI E PROVINCIA

ROMA E PROVINCIA

ROVIGO E PROVINCIA

SALERNO E PROVINCIA

SASSARI E PROVINCIA

SAVONA E PROVINCIA

SIENA E PROVINCIA

SIRACUSA E PROVINCIA

SONDRIO E PROVINCIA

TARANTO E PROVINCIA

TERAMO E PROVINCIA

TERNI E PROVINCIA

TORINO E PROVINCIA

TRAPANI E PROVINCIA

TRENTO E PROVINCIA

TREVISO E PROVINCIA

TRIESTE E PROVINCIA

UDINE E PROVINCIA

VARESE E PROVINCIA

VENEZIA E PROVINCIA

VERBANO CUSIO OSSOLA E PROVINCIA

VERCELLI E PROVINCIA

VERONA E PROVINCIA

VIBO VALENTIA E PROVINCIA

VICENZA E PROVINCIA

VITERBO E PROVINCIA

4 pensieri su “Elenco nazionale caduti per comune di nascita

  1. Cerco notizie su Gulinelli Adriano nato ad Alfonsine (RA) il 4 aprile 1921 morto a Beinsburg (Germania) l’8 aprile 1945. Ho lasciato la mail oppure può contattarmi su FB digitando il nome Alberto Vistoli, del caduto ho la foto.

    Mi piace

  2. Merci pour votre travail sur ce site très documenté.
    J’ai pu trouvé de nombreux renseignements concernant le frère de ma grand-mère maternelle Ilario Tonet décédé en Allemagne en 1945 et non en Libye comme le pensait mon père.
    Je m’excuse d’écrire en français mais mon italien est très élémentaire.
    Cordialement

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...